}
Shopping Cart

Note generali su come curare le piante ( la Concimazione )

La concimazione  ( .. e tre ) 

Non è uno di quegli argomenti che vorrei affrontare, non per pigrizia, ma perché si rischia facilmente di essere fraintesi. 

Nonostante la buona volontà di far bene anche con concimi più professionali si rischia di eccedere e creare delle vere e proprie bruciature alle piante.

Come vi ho accennato nel caso dell’irrigazione bisogna evitare di farlo troppo spesso.

Tenete presente che le piante che ricevete sono sempre già sufficientemente concimate a volte con concimi a lenta cessione,  che rilasciano. Quindi,  i principi nutritivi lentamente in presenza della giusta umidità.

Concimare è da considerare dopo parecchi mesi che avete la pianta in casa e se dimostra di averne bisogno. I segnali sono ingiallimento delle foglie, o comunque colorazione più chiara, poca produzione di foglie e fiori, poca crescita.

Chiaramente le concimazioni è sempre meglio farle quando la pianta è in grado di “digerire” quindi in presenza di luce, temperatura adeguate.

Direi in primavera con maggior tenore di Azoto, per stimolare la vegetazione, ed in prossimità delle fine estate con maggiore tenore di Potassio e fosforo ( consolidamento ed eventuale fioritura ).
Come regola principale ricordate che se non c’è luce la pianta non può digerire ( sintetizzare ) i principi nutritivi. Quindi dare concime quando non serve crea solo grossi problemi di salinità.

Chiedete quindi sempre prima di approntarvi a concimare a chi sa, io direi meglio niente che la decisione sbagliata. 

A volte come detto nel capito “acqua” è meglio prima di concimare dare una bella lavata con relativo drenaggio, i “segnali” che vi ho esposto come indicativi della richiesta di concimazione sono a volte molto simili ad “occhio profano” a quelli di eccesso di concimazione.

Ma non drammatizzate se pensate di aver concimato troppo o vedere le punte delle foglie “arrotondarsi” o addirittura ustionarsi, sempre  fare un bel lavaggio e la pianta pian piano si riprenderà 

La prossima volta la dedicheremo alla temperatura ..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.